rotate-mobile
Cultura

Psicologa pescarese sul red carpet al festival del cinema di Venezia

La dottoressa - una delle massime esperte europee di mutismo selettivo - ha sfoggiato un abito appositamente disegnato per lei dallo stilista abruzzese Simone Racioppo

Anche la psicologa pescarese Marta Di Meo ha sfilato sul red carpet del festival del cinema di Venezia. Proprio nel giorno in cui compiva 40 anni, la dottoressa ha sfoggiato un abito appositamente disegnato per lei dallo stilista abruzzese Simone Racioppo. Nell'occasione, la Di Meo si è fatta portavoce della campagna di sensibilizzazione sul mutismo selettivo, di cui è una delle massime esperte a livello europeo.

In serata, poi, la giovane professionista ha partecipato a una cena di gala insieme a vip come Manuela Arcuri, Riccardo Polizzy Carbonelli, Massimiliano Morra, Alex Belli, Delia Duran, Walter Nudo, Lele Mora ed Edoardo Siravo. Il tutto, come consuetudine, è stato immortalato sui social. Inoltre, sempre a Venezia, la Di Meo ha avuto modo di incontrare l'attore e regista Pif. 

Marta Di Meo Venezia 1-2

Detto, dunque, di Marta Di Meo, va tuttavia precisato che Simone Racioppo non ha vestito, per questa kermesse, soltanto la nostra concittadina: anche Elvia Llauder, attrice, cantante e presentatrice spagnola, si è infatti avvalsa della sua bravura e del suo talento. “È stata Elvia a contattarmi – ha dichiarato Racioppo – Ne sono assolutamente onorato, e la vestirò anche in futuro, nei suoi prossimi appuntamenti televisivi in Spagna”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psicologa pescarese sul red carpet al festival del cinema di Venezia

IlPescara è in caricamento