"Le glifozine nel diabete e nello scompenso cardiaco", seduta scientifica on line

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 09/04/2021 al 09/04/2021
    17.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    unito.it

Venerdì 9 aprile l’Accademia di Medicina di Torino organizza un webinar dal titolo “Le gliflozine nel diabete e nello scompenso cardiaco”. Introducono l’incontro Paolo Cavallo Perin, professore di Medicina Interna all’Università di Torino, e Patrizia Presbitero, primario di chirurgia interventistica presso l’Istituto Humanitas di Rozzano (MI), entrambi soci dell’Accademia di Medicina.

I relatori saranno Gabriella Gruden, professore associato di Medicina Interna all'università di Torino e dirigente medico nella Medicina Interna 3U della "Città della Salute e della Scienza di Torino”, ed Edoardo Gronda, primario di cardiologia dell’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico multimedica di Sesto San Giovanni (MI).

Le glifozine sono una nuova classe di farmaci per il trattamento farmacologico del diabete di tipo 2. I farmaci tradizionali del diabete agiscono aumentando la secrezione di insulina da parte del pancreas e/o la sensibilità degli organi periferici all’azione dell’insulina. Le glifozine agiscono invece a livello del rene, aumentando l’eliminazione con le urine di sodio e glucosio. La perdita glucosio con le urine migliora il compenso glicemico e facilita la perdita di peso. Inoltre, l’aumentata eliminazione con le urine di sodio favorisce il controllo della pressione arteriosa. Oltre a valutare l’azione dei farmaci per il diabete sul compenso glicemico, è importante studiarne l’effetto sulle complicanze a lungo termine del diabete.

Studi clinici condotti a tale scopo hanno recentemente dimostrato che questa classe di farmaci ha un inatteso effetto protettivo su rene e cuore, riducendo il rischio di eventi cardiovascolari, scompenso cardiaco e malattia renale diabetica. Tali effetti benefici delle glifozine su cuore e rene sono recentemente stati dimostrati anche in pazienti non affetti da diabete, estendendo la platea di soggetti che possono beneficiare di questo nuovo importante strumento terapeutico. In ottemperanza alle disposizioni del Dpcm relative alle misure di contenimento della pandemia, si potrà seguire l’incontro solo on line.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Si presenta il secondo "Rapporto sulle Libere Professioni in Abruzzo"

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • "Il dolore cronico: diagnosi e terapia", incontro on line

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • L'infarto nell'era del Covid, incontro on line con Giulio Stefanini

    • Gratis
    • 23 aprile 2021

I più visti

  • Atletica, nel weekend allo stadio il 1° meeting 'Città di Pescara'

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
    • Stadio Adriatico "Giovanni Cornacchia"
  • Arancini al kimchi e calamari ripieni, il super food coreano sbarca nelle cucine italiane

    • Gratis
    • dal 16 aprile al 8 maggio 2021
  • "Il dolore cronico: diagnosi e terapia", incontro on line

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • Memorial Mario Parmegiani a Popoli: il programma

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPescara è in caricamento