Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cultura

Pianella, edizione dai grandi numeri per la seconda “Giornata del Soccorritore”

Dal primo pomeriggio è stato allestito un vero e proprio villaggio del soccorritore nell’area scolastica dell’Istituto Comprensivo Papa Giovanni XXIII, con Pompieropoli affidata alla sezione provinciale dei Vigili del Fuoco di Pescara

Con la presenza di 7 corpi di soccorso, oltre 50 soccorritori ed oltre 100 adolescenti intervenuti si è conclusa, sabato 21 settembre, la seconda edizione della Giornata del Soccorritore, a Pianella, in memoria di Andrea Pietrolungo, concittadino tecnico e formatore del Soccorso Alpino Speleologico, scomparso prematuramente dopo le tragedie di Rigopiano e Teramo.

L’obiettivo della giornata è stato di sensibilizzare la popolazione verso il grande valore che la parola “soccorso” conserva nel corso del tempo.

Dal primo pomeriggio è stato allestito un vero e proprio villaggio del soccorritore nell’area scolastica dell’Istituto Comprensivo Papa Giovanni XXIII di Pianella, con Pompieropoli affidata alla sezione provinciale dei Vigili del Fuoco di Pescara; presenti anche una mostra fotografica a cura della Protezione Civile Modavi di Pianella e un simpatico facepainting a cura della Cri di Pianella.

giornata del soccorritore

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianella, edizione dai grandi numeri per la seconda “Giornata del Soccorritore”

IlPescara è in caricamento