rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cultura Centro / Piazza della Repubblica

In piazza della Repubblica la giornata di prevenzione "Io non rischio" [FOTO]

L’obiettivo è quello di diffondere la cultura della prevenzione e la conoscenza delle buone pratiche di protezione civile accrescendo al contempo la consapevolezza dei rischi naturali presenti sul territorio

Oggi, 15 ottobre, nel piazzale della stazione vecchia di Pescara (piazza della Repubblica) si sta svolgendo la campagna di "Io non rischio", per scoprire che cosa puo? fare ciascuno di noi per ridurre il rischio alluvione ma anche per chi vuole essere informato su terremoto e maremoto. Difatti l’obiettivo è quello di diffondere la cultura della prevenzione e la conoscenza delle buone pratiche di protezione civile accrescendo al contempo la consapevolezza dei rischi naturali presenti sul territorio.

Sono presenti le associazioni "Volontari senza frontiere" di Pescara, Val Pescara, Modavi protezione civile di Pescara e Aefi, nonché alcuni geologi. La manifestazione andrà avanti fino alle ore 18. Fondamentale per la campagna "Io non rischio" e? il ruolo attivo dei cittadini che potranno informarsi e confrontarsi nella piazza con l'ausilio di materiali e documenti forniti dai volontari. Sarà un'importante occasione per fornire spunti e approfondimenti sui rischi e sui comportamenti utili da adottare per proteggere se stessi e l’ambiente in cui si vive.

A livello nazionale “Io non rischio” si svolgera? in circa 600 Comuni e vedra? l’impegno di 8400 volontarie e volontari appartenenti a oltre 770 realta? associative, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia.

“Io non rischio” e? promossa dal dipartimento della protezione civile con la collaborazione di alcune Associazioni/Enti come Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), Reluis (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica), Fondazione Cima (Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale), Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza della Repubblica la giornata di prevenzione "Io non rischio" [FOTO]

IlPescara è in caricamento