menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'istituto alberghiero ‘De Cecco’ tre eventi per la giornata della memoria

Questa mattina toccherà all’avvocato Luigi Guerrieri, studioso di storia contemporanea. Martedì 26 gennaio ci sarà invece il professor Andrea Sangiovanni. Si chiuderà il 27 gennaio con l’europarlamentare Massimiliano Smeriglio

All’istituto alberghiero ‘De Cecco’ inizia oggi (25 gennaio) una tre giorni dedicata alla giornata della memoria con tre testimoni speciali. Questa mattina toccherà all’avvocato Luigi Guerrieri, studioso di storia contemporanea, che sarà ospite della scuola a partire dalle 11. Dopo i saluti della dirigente Alessandra Di Pietro, interverrà l’avvocato Guerrieri, seguito da Gabriella Sperandio, presidente dell’associazione Falcone Borsellino.

Parteciperanno gli studenti delle classi quarte dell’indirizzo Enogastronomia sezioni A e H, con i propri docenti. Martedì 26 gennaio ci sarà invece il professor Andrea Sangiovanni, docente di storia contemporanea all’università di Teramo. Si chiuderà mercoledì 27 gennaio con l’europarlamentare Massimiliano Smeriglio, esperto in diritti umani.

“All'istituto alberghiero ‘De Cecco di Pescara – spiega la dirigente Di Pietro – consideriamo una priorità educare i nostri studenti a essere cittadini di una buona e giusta società. E il nostro impegno con il premio nazionale Borsellino è parte fondante di questa formazione, che deve proseguire anche in tempo di Covid, semplicemente modificando la formula, ovvero gli studenti seguiranno a distanza, su piattaforma, i tre eventi”.

Le giornate del 25 e 26 gennaio saranno riservate ai ragazzi dell’Ipssar, mentre quella del 27 gennaio sarà aperta a tutte le scuole che vorranno aderire e potranno partecipare collegandosi al portale di ‘Officina Legalità’. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento