Cultura

Montesilvano, il fotografo Francesco Cilli premiato da Maragno a Palazzo di Città

Il giovane reporter, 25 anni, ha vinto il Contest Emerging Photographer a Lugano per i suoi scatti legati al tema sensibile della bulimia. Cilli vanta anche una pubblicazione editoriale dal titolo "The Heroes" edito da Silvana

Una nuova soddisfazione personale per il fotografo montesilvanese Francesco Cilli. Dopo i numerosi riconoscimenti internazionali, che esaltano la documentata raccolta di immagini toccanti scattate in giro per il mondo, arriva puntuale la consegna di una targa da parte del sindaco Francesco Maragno. Nella motivazione incisa, si evidenzia la sua bravura nel "saper leggere la realtà con inusuale sensibilità convincendo, con la sintassi delle sue immagini, esperti internazionali che gli hanno riconosciuto le qualità per proseguire sulla via del successo”.

Il 25enne reporter ha ottenuto recentemente un premio per il suo progetto fotografico sulla bulimia che è stato esposto a Lugano, con menzione d'onore all'International Photography Awards. Il portfoglio personale, denominato "Una Notte Senza Luna" fa parte dei migliori lavori eseguiti all'Emerging Talent 2015. Cilli vanta anche una pubblicazione editoriale dal titolo "The Heroes" edito da Silvana, che illustra i momenti più toccanti e significativi di una missione umanitaria in Bangladesh portata avanti dai chirurghi pediatrici dell'ospedale di Parma, tutti volontari della onlus "Operare Per", presente a Khulna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, il fotografo Francesco Cilli premiato da Maragno a Palazzo di Città

IlPescara è in caricamento