Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cultura Città sant'angelo

Armin Linke racconta Città Sant'Angelo con le sue fotografie

Il fotografo ha presentato a Villa Serena il suo libro con cui racconta in immagini la cittadina del Pescarese. Vengono così immortalati, attraverso gli scatti realizzati dallo stesso Linke, l’ingresso dell’Istituto Spaventa, il retroscena del teatro e la sala consiliare

Il fotografo Armin Linke ha presentato a Villa Serena il suo libro con cui racconta Città Sant’Angelo in immagini. Vengono così immortalati, attraverso gli scatti realizzati dallo stesso Linke, l’ingresso dell’Istituto “Bertrando Spaventa”, il retroscena del teatro, la sala consiliare del Comune, la soffitta e la sacrestia della Chiesa della Collegiata di San Michele Arcangelo.

Ecco cosa ha dichiarato Alessandro Rabottini, direttore artistico di Miart:

«Linke coglie i segni della vita e della quotidianità, nel senso che non ne magnifica l’immagine nella sua interezza ma si concentra piuttosto su un dettaglio, su uno scorcio prosaico, su quegli oggetti e su quelle situazioni con cui gli abitanti del luogo convivono giornalmente ma che è raro trovino uno spazio di rappresentazione. Oggetti e situazioni che è inusuale siano trasformati in immagini».

Rabottini ha poi aggiunto:

«Davanti alle fotografie di Armin Linke scopro un luogo che non conoscevo. Attraverso la scelta di uno sguardo che potremmo definire “laterale”, infatti, Armin Linke si è tenuto distante, e in modo consapevole, da ciò che non sarebbe stato poi così difficile produrre, ovvero immagini da cartolina di un piccolo centro riconosciuto all’unanimità come uno dei borghi più belli d’Italia, adagiato tra colline punteggiate di ulivi. Le uniche immagini che potremmo ricondurre alla tradizione della veduta idilliaca (e, in un qualche modo, celebrativa) compaiono alla fine del libro».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armin Linke racconta Città Sant'Angelo con le sue fotografie

IlPescara è in caricamento