rotate-mobile
Eventi Montesilvano

“Bandiera Verde 2018”, proseguono gli incontri con le scuole di Montesilvano

Al momento sono stati visitati 7 plessi: Via Valle d’Aosta, Fanny Di Blasio per due volte, Via Vitello d’Oro, Via Lazio e Viale Abruzzo, cadenti nella giurisdizione del 1° Circolo, e del comprensivo Delfico

Proseguono gli incontri informativi promossi dall'Associazione Amare Montesilvano e dall’Assessore al Turismo Ernesto De Vincentiis presso le scuole di Montesilvano per illustrare ai ragazzi e ai loro insegnanti il Concorso ma anche i perché di averlo voluto dedicare alla “Bandiera Verde”.  

Al momento sono stati visitati 7 plessi: Via Valle d’Aosta, Fanny Di Blasio per due volte, Via Vitello d’Oro, Via Lazio e Viale Abruzzo, cadenti nella giurisdizione del 1° Circolo diretto dal prof. Roberto Chiavaroli e del comprensivo Delfico diretto dalla Preside Vincenza Medina. 

Sono stati incontrati sino ad ora circa 900 alunni di tutte le classi dai più piccoli ai ragazzi un po’ più grandi direttamente nelle loro classi o nelle palestre che hanno mostrato tanto interesse al tema del Concorso alle modalità di partecipazione. E' stata riscontrata grande collaborazione da parte delle insegnanti e dei dirigenti scolastici.

La bandiera verde la Bandiera Verde, ha ricordato il consigliere Adriano Tocco, è il riconoscimento conferito da un comitato tecnico-scientifico di pediatri alle spiagge italiane a misura di bambino, presieduto da Italo Farnetani, Professore Ordinario di Pediatria, L.U.de.S. H.E.I. di Malta, coordinatore e ideatore della ricerca.

La ricerca della Bandiera Verde, iniziata nel 2008, è svolta in regime di volontariato e gratuità, senza nessun compenso o rimborso per i pediatri coinvolti, nemmeno delle spese sostenute, ha coinvolto 1305 pediatri italiani e sono state selezionate, fino al 2017, 134 località presenti in ogni regione italiana con sbocco al mare.        

La manifestazione ha già ottenuto, negli anni passati, la Medaglia del Presidente della Repubblica, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministero della Salute, di Union of European Neonatal & Perinatal Societies, di Euraibi Foundation - Europe Against Infant Brain Injury, e della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

“Abbiamo creato insieme all’assessore De Vincentis - dichiara Renato Petra, Presidente di Amare Montesilvano - un modo nuovo di informare i cittadini di Montesilvano su quanto avviene nella nostra città a partire dai più giovani. Devo dire che funziona perché abbiamo riscontrato entusiasmo e interesse con il rapporto diretto chiedendoci per il futuro di ripetere gli incontro informativi”.

Le visite proseguiranno nei prossimi giorni presso altri plessi di Montesilvano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Bandiera Verde 2018”, proseguono gli incontri con le scuole di Montesilvano

IlPescara è in caricamento