Concerti

Matthew Lee infiamma l'area di risulta per il Capodanno [FOTO]

Successo per il concerto del 31 dicembre con cui l'amministrazione comunale ha voluto dare l'addio al 2019 e il benvenuto al 2020. Oggi pomeriggio si riprende alle 17 con i comici di Made in Sud e, alle 19.30, l'atteso live degli Stadio

Il pianista marchigiano Matthew Lee infiamma l'area di risulta per il Capodanno. Successo, dunque, per il concerto del 31 dicembre con cui la nuova amministrazione comunale ha voluto dare l'addio al 2019 e il benvenuto al 2020. Molto soddisfatto dell'accoglienza ricevuta è stato lo stesso Matthew Lee, che su Facebook ha scritto:

"Grazie Pescara!!! Che inizio anno incredibile, happy new year!".

Il sindaco Carlo Masci, presente all'evento insieme all'assessore al commercio Alfredo Cremonese, ha invece postato questo messaggio di auguri:

"Buon anno nuovo, cari pescaresi, sarò sempre in mezzo a voi, a cercare di risolvere i problemi, a difendere i più deboli e i più bisognosi".

Prima dell'esibizione di Matthew Lee, salito sul palco dopo mezzanotte, si sono alternati tra loro Vemo, il comico abruzzese Marco Papa (nei panni di 'Iachill'), l'attore Milo Vallone e i Billy Bros. Oggi pomeriggio si riprende alle 17 con i comici di Made in Sud e, alle 19.30, l'atteso live degli Stadio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matthew Lee infiamma l'area di risulta per il Capodanno [FOTO]

IlPescara è in caricamento