rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Eventi Centro

Da Pescara un brindisi solidale per il Burkina Faso

"Emergenza Sorrisi" organizza un aperitivo di beneficenza a favore del centro medico dei Frati Minori conventuali di Sant’Antonio del Burkina Faso

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

L’associazione Emergenza Sorrisi, che da oltre 10 anni organizza missioni chirurgiche a favore di bambini con malformazioni del volto, organizza il 23 dicembre alle ore 12.15, presso la Provincia di Pescara, un aperitivo di Natale solidale per raccogliere donazioni a sostegno del centro medico dei Frati Minori conventuali di Sant’Antonio in Burkina Faso.

Il centro medico Massimiliano Kolbe che si trova nella provincia di Boulkiemdè a Sabou - area caratterizzata da notevoli problematiche socio sanitarie - offre una serie di servizi accessibili alla popolazione locale: dal pronto soccorso, ad un reparto di medicina generale con 25 posti letto per adulti e 30 per bambini, un reparto maternità con 12 posti letto e un centro di recupero nutrizionale per i bambini malnutriti. Attualmente sono in fase di costruzione un’area destinata alla radiologia e un centro chirurgico.

Durante lo scorso anno 2.456 bambini hanno usufruito del servizio di assistenza nutrizionale, mentre sono stati 8.287 gli adulti e 3.725 i bambini che hanno beneficiato di una visita. I Frati francescani in Burkina Faso hanno da poco ricevuto l'Onorificenza di Cavaliere al Merito del Burkina Faso, grazie alla loro opera che, attreverso la realizzazione del centro medico Massimiliano Kolbe di Sabou, ha contribuito allo sviluppo del paese. L'aperitivo solidale sarà un'occasione per ricordare anche questo riconoscimento che di norma viene dato solo a singole persone.

“Da diversi anni Emergenza Sorrisi collabora con i Frati Minori Conventuali di Sant’Antonio di Pescara, attraverso progetti dedicati al centro medico, una struttura di autentica eccellenza e capace di offrire cure specialistiche in un territorio dove la mancanza di personale qualificato e di risorse economiche rende difficile l’assistenza anche di prima necessità – ricorda Fabio Massimo Abenavoli, Presidente di Emergenza Sorrisi – Attraverso questa iniziativa di convivialità vogliamo far conoscere l’importante lavoro dei frati minori, ma soprattutto ringraziare gli abitanti di Pescara e la loro generosità che ha permesso di realizzare questo punto di riferimento per il territorio africano”.

Parteciperanno Marco Alessandrini, Sindaco del Comune di Pescara, Antonio di Marco, Presidente della provincia di Pescara, e Mons. Tommaso Valentinetti, Vescovo di Pescara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Pescara un brindisi solidale per il Burkina Faso

IlPescara è in caricamento