rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Eventi

Bombardamenti su Pescara: il 31 agosto la manifestazione "Pescara non dimentica"

Si chiama "Pescara non dimentica" la manifestazione in ricordo del bombardamento su Pescara del 1943 organizzato dai partiti e movimenti politici cittadini di centrodestra

Ci saranno due manifestazioni parallere domani venerdì 31 agosto per ricordare il bombardamento su Pescara del 1043, quando morirono oltre 5.000 persone e migliaia furono i feriti, oltre ai danni gravissimi agli edifici pubblici ed alle abitazioni.Oltre alla manifestazione itinerante in bici patrocinata dal Comune, i partiti e le associazioni di centrodestra Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega, Pescara Futura e Azione Politica, e delle Associazioni cittadine ‘Pescara – Mi piace’ e ‘Pescara nel Cuore’ hanno organizzato l'evento "Pescara non Dimentica".

Sarà deposta una corona d'alloro davanti al monumento per i caduti lungo Corso Vittorio, ed un lungo corteo si sposterà fino a Piazza Salotto dove lo storico Marco Patricelli ricorderà il primo bombardamento. L’evento commemorativo prenderà il via alle 20.30 proprio dinanzi alla stele che si trova sul muro dell’ex stazione, a memoria del bombardamento del 14 settembre, che colpì proprio lo scalo ferroviario. Alla stazione ci sarà un minuto di raccoglimento con la deposizione della prima corona. Quindi prenderà il via un lungo e silenzioso corteo.

dimentica-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombardamenti su Pescara: il 31 agosto la manifestazione "Pescara non dimentica"

IlPescara è in caricamento