rotate-mobile
Eventi

Dopo il successo dello scorso anno torna il "Bomba Day"

Sarà una dolce Epifania. L’evento verrà replicato con la stessa modalità della prima edizione, nonché nella medesima giornata (il 6 gennaio, appunto)

Anche quest'anno, dopo il successo riscosso nel 2021, l'Epifania a Pescara sarà all'insegna del "Bomba Day". L’evento verrà dunque replicato con la stessa modalità della prima edizione, nonché nella medesima giornata (il 6 gennaio, appunto). Tutto nasce dal fatto che, poco prima del Natale 2020, era scoppiata una polemica relativamente all'iniziativa intrapresa dal celebre chef stellato Niko Romito. Quest'ultimo, infatti, aveva voluto lanciare in città la vendita delle sue celebri bombe dolci al costo di 3,5 euro, con file davanti al negozio "temporary" allestito in centro, vicino alla chiesa del Sacro Cuore.

Molte le persone che lo avevano criticato sui social per varie ragioni, tra cui il prezzo proposto al pubblico e la scelta delle materie prime. Ma alla fine il cuoco abruzzese aveva vinto due volte: la prima, perché aveva fatto segnare un indubbio successo commerciale; la seconda, perché aveva spinto gli altri pasticceri del capoluogo adriatico a unirsi, dando vita, come detto, al Bomba Day. Un'intuizione decisamente felice, con un'eccezionale risposta di pubblico e un ampio riscontro per le attività che avevano scelto di aderire.

Ma cosa si riprometteva – e si ripromette ancora adesso – il Bomba Day? Presto detto: promuovere la bomba alla crema artigianale, un autentico patrimonio gastronomico "made in Pescara", ma anche sensibilizzare la gente al duro lavoro del pasticcere che, oltre a essere ostico e impegnativo, richiede grande dedizione e assoluto spirito di abnegazione. Durante il Bomba Day le pasticcerie (identificate da un'apposita locandina, posta all'ingresso del locale) offriranno alla loro clientela bombe fresche da asporto al prezzo più che concorrenziale di 1 euro, mentre per i bambini sotto i 10 anni i prodotti saranno gratuiti. Il tutto, ovviamente, avverrà in sicurezza e nel pieno rispetto delle normative anti Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il successo dello scorso anno torna il "Bomba Day"

IlPescara è in caricamento