Eventi

Befana 2013 a Pescara fra bagni al mare e la vecchietta che arriva in gommone

Anche quest'anno la Befana a Pescara è stata caratterizzata da alcuni appuntamenti fissi. Al Porto Turistico la Befana è arrivata dal mare, mentre Peppino Mancini ha fatto il tradizionale bagno

PORTO TURISTICO Al Porto Turistico è andata in scena la "Befana vien dal mare", evento organizzato dalla Società di Salvamento che ha richiamato centinaia di persone e bambini in attesa dell'arrivo della vecchina con un gommone dal mare, che ha poi distribuito doni ai piccoli. Momenti divertenti, spettacoli e giochi hanno animato l'arena dello scalo turistico.

(Foto Michele Raho)

NAVE DI CASCELLA Quest’anno la situazione meteorologica era decisamente migliore dello scorso anno quando il vento gelido ha fatto battere i denti perfino agli accompagnatori in giaccone e piumino.
Ma anche quest’anno il buon Peppino Mancini, pescarese doc di 50 anni non ha rinunciato a buttarsi in acqua per la rituale nuotata del 6 gennaio.
Alle 10, 35, con leggero ritardo rispetto agli appuntamenti prefissati con amici e colleghi di lavoro ha fatto il suo ingresso nel tratto di spiaggia antistante la Nave di Cascella, pronto a festeggiare il nuovo anno con il rito del bagno in mare.
Un rito beneaugurante nelle intenzioni di Giuseppe Mancini che lo ripete  ormai da anni;  Peppino, nato e cresciuto nel quartiere Rancitelli, è convinto che il bagno che si regala ogni anno nel giorno dell'Epifania, nuotando nelle gelide acque dell Adriatico, lo fortifichi e lo preservi da malattie di stagione.


E così anche oggi in costume da bagno e ciabattine da spiaggia, con l'aiuto di parenti, amici e colleghi  ha rinnovato la tradizione del giorno dell’Epifania, ma il clima quasi primaverile gli ha fatto balenare lo spostamento dell’evento verso i giorni della Merla; ma, intanto, visto che era lì non ha indugiato troppo a buttarsi nelle braccia del verde adriatico mare.
Peppino Mancini, che è un non-vedente, lavora come centralinista presso la Provincia di Pescara; aitante come sempre, ha gradito questo bagno fuori stagione sotto lo sguardo metà attonito e metà  stupito degli occasionali passanti in vena di passeggiata domenicale.
E dopo avere assaporato la nuotata di oggi  si è goduto un morbido accappatoio sotto un caldo sole poco invernale; e con atletico spirito Peppino Mancini si è rivestito pronto a gustarsi la giornata di festa ed a tornare, domani, in ufficio alla faccia dei malanni di stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Befana 2013 a Pescara fra bagni al mare e la vecchietta che arriva in gommone

IlPescara è in caricamento