menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona rossa e utenze, l'Acu si rivolge alle istituzioni: "Tante le lamentele dei cittadini"

L'avvocato Luigi Di Corcia, presidente dell'associazione, evidenzia che "purtroppo da circa un anno i cittadini e gli esercenti stanno combattendo con questo maledetto virus e le risorse sono ormai giunte al lumicino per moltissimi"

Zona rossa e problemi alle utenze, l'Acu Abruzzo si rivolge alle istituzioni dopo le numerose lamentele dei cittadini. L'avvocato Luigi Di Corcia, presidente dell'associazione, evidenzia che "purtroppo da circa un anno i cittadini e gli esercenti stanno combattendo con questo maledetto virus e le risorse sono ormai giunte al lumicino per moltissimi".

"Tante sono state, nel corso di quest'ultimo anno, le segnalazioni degli abruzzesi in difficoltà con le fatture periodali delle utenze e con i vari disservizi che sono difficili da risolvere di questi tempi. Tante persone e piccole attività stanno subendo anche la beffa della sospensione di servizi essenziali quali il gas, l'acqua e l'elettricità a causa di inevitabili ritardi nei pagamenti".

A queste problematiche, "oggi più attuali che mai", non c'è stata "nessuna risposta istituzionale credibile sia a livello regionale che nazionale", denuncia Di Corcia. L'Acu Abruzzo chiede, pertanto, a tutte le istituzioni di "intervenire in fretta per permettere ai tanti cittadini di poter ripartire il più in fretta possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento