Economia Montesilvano

Villa Carmine, al via i lavori di bonifica dell'ex discarica

A breve partiranno i nuovi lavori di bonifica nel sito inquinato e sequestato recentemente dal Corpo Forestale su disposizone della Procura che ha aperto anche un inchiesta

L'ex discarica di Villa Carmine, utilizzata negli anni '70 e già bonificata nel 2003, necessita di lavori di ripristino alla membrana di copertura che garantisce l'impermeabilità. Il telo infatti ha subìto seri danni durante l'inverno e non è più in grado di contenere i rifiuti , molti dei quali tossici, che rischiano di finire nel fiume Saline ed essere trasportati dalle correnti.

Onde evitare il grave ed imminente danno ambientale, il Comune ha stanziato 46 mila euro per porre rimedio con un'azione di intervento affidata alla ditta Imperfoglia. Quelli che inizieranno il prossimo 6 marzo sono lavori che si affiancano all’attività sinergica con tutti gli enti coinvolti.

SEQUESTRATA LA DISCARICA DI VILLA CARMINE

In precedenza, dietro continue sollecitazioni del Ministero per l'Ambiente,  è già stato rimosso il percolato dall’alveo fluviale, realizzata una scogliera di contenimento sull’argine,  eseguita la pulizia e la messa in sicurezza delle zone pertinenti la discarica e sono stati realizzati degli scavi di sondaggio per l’individuazione delle infiltrazioni. Inoltre sono stati analizzati e rimossi i liquidi individuati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Carmine, al via i lavori di bonifica dell'ex discarica

IlPescara è in caricamento