Economia Centro / Via Alcide de Gasperi

Via de Gasperi senza strisce pedonali da 4 mesi: pericoli per i pedoni

A lanciare l'allarme Pescara Mi Piace che denuncia la mancanza delle strisce pedonali da diversi mesi, a seguito del rifacimento dell'asfalto. "Intervenire subito, la strada è diventata una pista da formula uno"

Niente strisce pedonali visibili ormai da 4 mesi, e pedoni che vivono costantemente nell'ansia di attraversare la strada. La denuncia della situazione critica di via De Gasperi arriva dall'ex vicesindaco Fiorilli, che chiede all'amministrazione comunale un intervento immediato.

Per Fiorilli, infatti, è inaccettabile che dopo il rifacimento dell'asfalto non siano state ripristinate le strisce pedonali, fondamentali lungo una strada dritta e dove spesso gli automobilisti mantengono anche velocità relativamente alte. "L’estate scorsa la strada è stata interessata dai lavori di rifacimento dell’asfalto, nulla di imponente, per la verità, ma semplicemente il rifacimento di pezzi di sottoservizi, la chiusura di alcune delle buche più profonde e una passata di catrame sul vecchio asfalto, meglio di niente, seppure per quei lavori tanto sbandierati il Comune ha anche parzializzato l’utilizzo della strada occupata per mesi, sul lato mare, da transenne e materiale di cantiere. Finito il rifacimento dell’asfalto, chiuso il cantiere, spariti gli operai, il sindaco Alessandrini si è però dimenticato di ripristinare le condizioni di sicurezza per ciclisti e pedoni, ovvero di rifare gli attraversamenti pedonali, o meglio le strisce."

L'esponente di Pescara Mi Piace ricorda poi che lungo l'asse fino al 2014 era stata istituita la zona 30, cancellata da Alessandrini aggiungendo che in caso di incidenti gravi per la mancanza delle strisce pedonali tutta la colpa ricadrà sul Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via de Gasperi senza strisce pedonali da 4 mesi: pericoli per i pedoni

IlPescara è in caricamento