rotate-mobile
Economia

Turismo, l'appello di Confcommercio: "Infrastrutture ed investimenti per salvare il commercio"

Secondo il Presidente di Confcommercio Pescara il turismo mostra forti segnali di crescita e dunque può rappresentare il volano per far ripatire anche il settore del commercio in città

Puntare sulle infrastrutture ed investimenti per il turismo, per far ripartire anche il commercio cittadino. Confcommercio Pescara, con il presidente Danelli, interviene in merito ai dati presentati durante l'Assemblea Nazionale degli Albergatori di Federalberghi che mostrano dati in continua crescita per il turismo anche nella nostra città, chiedendo alle istituzioni ed amministratori locali e regionali di fornire tutti gli strumenti per accogliere al meglio la domanda turistica, riuscendo a competere con altre realtà vicine come Ancona che ha il doppio di presenze con lo stesso numero di posti letto

In tale ottica occorre intervenire sulle seguenti direttrici:
- realizzare gli interventi previsti al Porto di Pescara, in ottica futura anche l’attracco delle navi da crociera come scalo per ROMA e per il turismo nella nostra Regione
- realizzazione degli interventi previsti presso l’Aeroporto d’Abruzzo tra cui l’allungamento della pista e il fondamentale collegamento ferroviario veloce con la Stazione di Pescara:
- realizzazione del collegamento ferroviario veloce con ROMA;
- individuazione di una spazio per congressi e convegni per circa 300 persone e di una struttura per grandi eventi per diecimila persone, facilmente raggiungibile dalla circonvallazione e dall’aeroporto collegata con bus navetta a metano alle strutture ricettive
della zona e nella quale realizzare tutto l’anno eventi di grande richiamo turistico al coperto e con qualsiasi tempo

Danelli ricorda anche il progetto riguardante l'area di risulta, con la realizzazione di un multipiano nella zona nord con un Hub per gli autobus, noleggio auto e bici elettriche e oltre 4.000 posti auto ai pieni superiori e la realizzazione di un parcheggio interrato sotto piazza Primo Maggio e sotto l'ex Fea.

MONTESILVANO, UN BABY POINT PER I TURISTI

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, l'appello di Confcommercio: "Infrastrutture ed investimenti per salvare il commercio"

IlPescara è in caricamento