Economia

Tre milioni di risparmi nei primi sei mesi della gestione Tua del nuovo Cda: tutti i numeri

La governance dell'azienda del trasporto pubblico abruzzese ha diffuso i dati relativi all'operato dei primi sei mesi del nuovo consiglio d'amministrazione

Risparmi per 3 milioni di euro e razionalizzazione dei costi e delle risorse, con grande attenzione per la questione del rinnovo del parco autobus e treni. Sono questi alcuni dei punti cardine del bilancio della Tua, l'azienda di trasporto pubblico abruzzese, a sei mesi dall'insediamento del nuovo Cda.

Al centro delle prospettive del 2020, anche l'innovazione tecnologica,

I primi sei mesi di gestione del nuovo CdA di TUA: risparmi per 3 milioni di euro, investimenti e prospettive per il 2020. Nei primi 182 giorni di gestione sono stati acquistati altri 46 bus, in consegna a partire dal mese di gennaio 2020, che si aggiungono ai 18 già consegnati negli ultimi mesi e già in esercizio.

Investimenti anche sul versante ferroviario: il nuovo CDA ha opzionato due nuovi elettrotreni da utilizzare per il trasporto pubblico locale aderendo alla gara con Ferrovie Nord Milano: ciò ha permesso di ridurre i costi d’acquisto e i tempi di consegna dei treni che entreranno in servizio entro il 2021. Questo investimento garantisce una serie di benefici per la collettività in termini di ottimizzazione del servizio e maggiore disponibilità di treni in circolazione.

Su Pescara, importante lavoro di unificazione delle officine con il ripristino della carrozzeria che permetterà ulteriori risparmi sui costi di gestione oltre all'adeguamento alle normative ambientali e di sicurezza di tutte le sedi.

Tua Spa ha anche lanciato l’applicazione “Tuabruzzo”, per una migliore gestione della vendita dei biglietti attraverso la digitalizzazione dei processi di vendita.

Il presidente Giuliante:

“Il nuovo CdA è stato nominato a fine giugno e si è messo subito all’opera con le attività avviate, ma anche con tante varianti di natura amministrativa e organizzativa che dovevano essere messe in atto per invertire certe tendenze. Non dimentichiamoci che quest’amministrazione ha posto particolare attenzione agli investimenti sia su gomma che su ferro, oltre che alla logistica delle sedi produttive eliminando alcune distorsioni e puntando sugli aspetti della sicurezza per i nostri lavoratori e per l’ambiente"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre milioni di risparmi nei primi sei mesi della gestione Tua del nuovo Cda: tutti i numeri

IlPescara è in caricamento