Martedì, 18 Maggio 2021
Economia

Treni Pescara-Milano, Federconsumatori: "Stesse percorrenze ma prezzi aumentati con i Frecciargento"

Ma la novità, come segnala l'osservatorio sulla mobilità di Federconsumatori, non porterà benefici sui tempi di percorrenza ma un aumento dei prezzi del biglietto

Dal prossimo 29 luglio due treni Frecciabianca Pescara-Milano, come annunciato, verranno sostituiti con altrettanti Frecciargento.
Ma la novità, come segnala l'osservatorio sulla mobilità di Federconsumatori, non porterà benefici sui tempi di percorrenza ma un aumento dei prezzi del biglietto

Federconsumatori non esita a dire che «i treni cambiano nome solo per aumentare i prezzi».

I treni che diventeranno Frecciargento sono l'8806 Pescara ore 5.55 – Milano ore 11.25 e 8823 Milano ore 17.35 – Pescara 23.06). I tempi di percorrenza restano invariati, ma i prezzi dei biglietti salgono da un minimo del 14% a oltre il 30%, «rendendo grottesca la differenza di prezzo del biglietto ferroviario tra chi può disporre della possibilità di scelta data dal mercato e dalla presenza dell'alta Velocità, e chi, come gli abruzzesi ed i marchigiani, ne sono privi».

Di seguito il raffronto dei prezzi su alcune relazioni della linea adriatica, prima e dopo il 29 luglio 2019 :

prima del 29/7 dal 29/7

  • Pescara-Giulianova euro 12,50 -16
  • Pescara-San Benedetto euro 13,50 - 18
  • Pescara-Ancona euro 22,50 - 26,50
  • Pescara-Pesaro euro 33 - 46 
  • Pescara-Rimini euro 35,50 - 46
  • Pescara-Bologna euro 49 - 56
  • Pescara-Milano euro 71 - 81
  • Ancona-Pesaro euro 13 - 18
  • Ancona-Rimini euro 16 - 19,90
  • Ancona-Bologna euro 33,50 - 44
  • Ancona-Milano euro 58 - 66

Gli aumenti vanno da circa il 14% a circa il 38% senza che ci sia alcun miglioramento dei tempi di percorrenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni Pescara-Milano, Federconsumatori: "Stesse percorrenze ma prezzi aumentati con i Frecciargento"

IlPescara è in caricamento