menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tremila euro di multa a due negozi del centro

Sabato mattina la Polizia Municipale di Pescara ha effettuato alcuni controlli riguardanti i negozi del centro ed alcuni ambulanti cinesi. Due attività sono state multate per tremila euro ciascuna per non aver esposto i prezzi in vetrina

Due multe da tremila euro ciascuna ad altrettanti negozi del centro città, oltre a merce sequestrata ad alcuni venditori ambulanti cinesi.

Questo il bilancio di una serie di controlli scattati sabato mattina a Pescara, operati dalla Polizia Municipale.

Ad illustrare i dettagli dell'operazione sono stati gli assessori Cardelli e Teodoro.

"Inizialmente gli agenti della Municipale si sono concentrati nella zona dell'ospedale, dove erano presenti alcuni venditori ambulanti cinesi abusivi, ai quali abbiamo sequestrato parecchia merce fra accendini, giocattoli, sveglie ed accessori vari. Successivamente i controlli hanno interessato alcuni negozi del centro città. Qui due attività hanno ricevuto una multa da tremila euro ciascuna per non aver esposto i prezzi in vetrina" hanno dichiarato gli assessori.

"La nostra attività ha l'obiettivo di verificare il rispetto delle regole, e soprattutto tutelare i consumatori che hanno diritto a poter vedere i prezzi esposti in vetrina senza dove per forza entrare nel negozio e chiedere" proseguono gli assessori, che comunque si sono detti soddisfatti delle verifiche effettuate, in quanto otto attività su dieci controllate erano perfettamente in regola, dimostrando la correttezza e professionalità dei commercianti del centro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento