Nessuna soppressione o riduzione degli autobus Tua in provincia di Pescara

A chiarirlo sono stati i vertici della azienda regionale di trasporto in un incontro in Provincia con i sindaci dei paesi interessati

Non è prevista alcuna soppressione né riduzione del servizio di trasporto pubblico della Tua nelle aree interne della provincia di Pescara
A chiarirlo sono stati i vertici della azienda regionale di trasporto in un incontro in Provincia con i sindaci dei paesi interessati. 

Il chiarimento, come spiega il presidente della Provincia, Antonio Zaffiri, deriva da «una notizia evidentemente infondata che si stava però diffondendo a macchia d’olio, sollevando preoccupazioni ovvie, ma che non hanno alcuna ragion d’essere».

Alla riunione sono stati presenti i sindaci dei Comuni dell’area Vestina rappresentati dal sindaco e dal consigliere di Montebello di Bertona Gianfranco Macrini e Pino Colasante, dal sindaco di Carpineto della Nora Donatella Rosini, dal vicesindaco di Civitella Casanova Augusto Recchia, dal vicesindaco di Farindola Luca Labricciosa, un delegato del comune di Penne, Zaffiri in qualità di presidente dell'Ente e sindaco di Collecorvino, e poi i vertici di Tua, ovvero il presidente Gianfranco Giuliante, il direttore generale Maximilian Di Pasquale, l’ingegnere Carola Di Paolo e Raffaele Piscitelli.

Questo quanto spiega Zaffiri:

«All’ordine del giorno del vertice, chiesto dalle amministrazioni intervenute, la paventata possibilità di ridurre alcune corse del servizio di trasporto pubblico nella nostra area vestina, un provvedimento che, se avesse avuto conferma, avrebbe determinato non pochi disagi a carico dei pendolari, tra cui tantissimi studenti, che ogni giorno raggiungono il capoluogo di provincia, ma anche le altre zone dell’hinterland, con i mezzi pubblici. I vertici di Tua sono stati chiari su questo punto: l’azienda ha garantito che non verrà ridotta alcuna corsa nelle aree interne e nessun servizio sarà tagliato. In una fase di programmazione, l’azienda stava valutando se affidare a un soggetto terzo lo svolgimento e la copertura di alcune corse, senza alcuna soppressione, dettaglio che francamente non avrebbe alcuna rilevanza per l’utenza al quale non interessa se il bus è color grigio, verde o giallo, ma ha esclusivamente l’interesse che l’autobus transiti normalmente e secondo gli orari stabiliti. Ma anche questa valutazione è ancora in una fase di pura teoria, senza alcuna concretezza. Chiarita la vicenda, fugati dubbi e perplessità, risposto ai quesiti, l’Azienda ci ha dato piena disponibilità, in futuro, ad affrontare qualsiasi problematica si presenti per quanto di loro competenza».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento