rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia

Dodici tour operatori internazionali alla scoperta dell'Abruzzo

Gli operatori turistici provenienti da tutto il mondo arriveranno a Pescara, al porto turistico, per l'evento organizzato da Cna e Camera di Commercio

Far conoscere le bellezze e risorse turistiche dell'Abruzzo agli operatori del settore provenienti da tutto il mondo. È questo l'obiettivo dell'iniziativa “Ecomob 2020”, l’expo dedicata al turismo sostenibile che si terrà nel padiglione Becci del porto turistico Marina di Pescara ed organizzata dalla camera di commercio in collaborazione con la Cna. Dal 4 al 6 settembre i tour operatori parteciperanno all'evento “Active Abruzzo tra vocazione e destinazione”.

In questo modo, si vuole aprire ed espandere la promozione turistica della nostra regione alle nuove frontiere del settore, come il turismo sostenibile ed esperenziale proposto da grandi gruppi come Cyclando, Slo Ways, Cicloposse, Cycle Europe, Ciclismo Classico, S.Cape Travel, Kel 12, Girolibero, Mondobici, Dreavel, Carol’s Moveable Feast e Backroads, che potranno scoprire nelle tre giornate percorsi, potenzialità e risorse abruzzesi grazie ad escursioni sul territorio per scoprire cultura, natura, montagna, mare ed enogastronomia delle varie località.

Il responsabile turismo di Cna Marchese:

I momenti clou all’interno di “Ecomob 2020”sono fissati il 4 settembre, alle ore 18, con un convegno dedicato al tema; e il giorno successivo con un “b2b”, dalle 17 alle 20, cui hanno già aderito un centinaio di operatori abruzzesi per confrontarsi con i tour operator che ospitiamo

Il presidente Cna Turismo Abruzzo Di Dionisio:

"Gli specialisti internazionali saranno in condizione di confrontarsi faccia a faccia con le nostre imprese turistiche specialiste nell’offerta dedicata al turismo attivo, per trasformare percorsi e itinerari in pacchetti e proposte da immettere sui mercati nazionali e internazionali. Insomma, per passare davvero dall’Abruzzo della sola vocazione all’Abruzzo come destinazione forte e ambita"

Il 4 settembre in programma anche un dibattito pubblico con lo stesso Di Dionisio, il presidente del porto turistico Salce, l'assessore regionale Febbo,  il responsabile nazionale per il turismo della Cna Cristiano Tomei, il vice presidente dell’ente camerale Lido Legnini, il presidente della Pmc Abruzzo Dario Colecchi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodici tour operatori internazionali alla scoperta dell'Abruzzo

IlPescara è in caricamento