menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la Regione paga i primi albergatori, fondi anche agli allevatori

Dopo le forti proteste degli albergatori della costa che minacciavano di sfrattare gli sfollati del terremoto per la mancanza di fondi, ora la Regione ha sbloccato i primi rimborsi agli albergatori. Soldi anche agli allevatori in difficoltà

La Regione Abruzzo ed il Presidente Chiodi, hanno finalmente sbloccato i primi rimborsi destinati agli albergatori della costa che, dal 6 aprile scorso, stanno ospitando gli sfollati aquilani dopo il terremoto.

Una buona notizia che dà un pò di respiro a tutti coloro che hanno dovuto rinunciare alle prenotazioni turistiche già avute, e che probabilmente dovranno rinunciare anche a quelle della stagione estiva.

Il pagamento si riferisce al 50% circa del totale destinato agli albergatori, destinati a 350 strutture in tutta la Regione. Dopo le attente verifiche del caso, compiute anche con l'aiuto della Guardia di Finanza e della stessa Protezione Civile, le prime richieste di rimborso saranno saldate nei prossimi giorni.

L'Assessore regionale alla Protezione Civile Stati spiega che i ritardi sono dovuti all'enorme mole di lavoro che si è presentata in questa situazione d'emergenza: l'ordine cronologico di pagamento sarà in base alla data di presentazione delle richieste. Appena effettuati tutti i controlli per verificarne l'esattezza, si è proceduto ai primi pagamenti senza alcuna disparità di trattamento.

Intanto arrivano fondi, circa 800 mila euro, anche per gli allevatori dell'Ara, l'associazione regionale di categoria. Gli allevatori potranno così usufruire dei soldi per pagare il personale ed acquistare nuovo bestiame per riprendere l'attività.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento