rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

‘Terre del Piacere’, nasce la società partecipata per la promozione del turismo

Il Comune di Pescara, con il sindaco Mascia, ha firmato il protocollo di adesione alla nuova società pubblica - privata 'Terre del Piacere' per la promozione del nostro territorio

E' stato firmato ieri, dal sindaco Mascia, il protocollo di adesione a ‘Terre del Piacere’, società pubblico - privata che ha l'obiettivo di promuovere il mercato turistico ed il nostro territorio, con iniziative legate all'ambiente, alle risorse culturali ed enogastronomiche. La società fa riferimento alla Destination Management Company presieduta da Emilio Schirato.

Inizialmente si partirà con un finanziamento da 250 mila euro per il primo triennio, per dare un impulso forte all'avvio delle attività di promozione.

"Noi siamo consapevoli della vocazione commerciale, turistica, culturale del nostro territorio, una vocazione che va però sostenuta non con le chiacchiere, ma attraverso l’assunzioni di atti concreti e duraturi, instaurando collaborazioni reali con il territorio e lo strumento attraverso il quale potremo intervenire da protagonisti in tale processo è proprio la sottoscrizione di un documento che diventa impegno formale della stessa amministrazione comunale. Il nostro obiettivo comune è quello di implementare i flussi turistici e coordinarli meglio, ottimizzando i servizi di ricettività e di accoglienza, partendo da una base straordinaria, perché sicuramente non c’è in Abruzzo una città che abbia al proprio interno lo stesso numero di punti di ristoro, attività artigianali, laboratori, oleifici come Pescara e la sua provincia. " ha detto Mascia ricordando che ci saranno almeno 4 assemblee annuali dei Comuni coinvolti per illustrare le attività svolte e stabilire le nuove strategie da seguire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Terre del Piacere’, nasce la società partecipata per la promozione del turismo

IlPescara è in caricamento