menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tasse e servizi: le nuove tariffe a Spoltore

Le aliquote e tariffe per Irpef, Tari e Tasi restano inviariate mentre ci saranno alcune riduzioni in casi particolari e per alcune tipologie di imprese e di aziende

Approvate dal consiglio comunale di Spoltore le nuove tariffe e tasse per l'imposta unica comunali ed i servizi offerti dall'Ente. Lo hanno fatto sapere il sindaco Di Lorito e l'assessore Trulli. Sostanzialmente le aliquote restano invariate rispetto all'anno scorso per Tasi, Tari ed Irpef mentre sono previste delle riduzioni anche fino al 30% in casi particolari, come per le aziende che operano nel settore alimentare e donano le eccedenze in beneficenza,oppure per le famiglie con studenti fuori sede o per la scomparsa di un familiare nei primi mesi dell'anno.

Di Lorito ha evidenziato come le tasse siano a livelli estremamente competitivi, in alcuni casi fino alla metà rispetto ai comuni limitrofi. L'assessore Chiulli ha aggiunto:

"Le imprese che scelgono di aprire nei borghi antichi hanno diritto a una riduzione della Tari fino all'80% per i primi due anni. Restano confermate poi tutte le riduzioni per le utenze domestiche, in particolare lo sconto del 50% per le famiglie che effettuano il compostaggio domestico in modo continuativo"

Spoltore, ha ricordato il sindaco, ha le tariffe più basse in Abruzzo per le imprese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento