rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Economia

Tassa sull'installazione di tende e tendoni: i commercianti attaccano il Comune di Pescara

Confcommercio torna a protestare per la decisione del Comune di Pescara di richiedere gli arretrati sull'installazione di tende e tendoni nelle attività commerciali ed esercizi pubblici

No alla richiesta di tasse per la presunta mancata regolarizzazione dei progetti di installazione delle tende. Confcommercio protesta contro la decisione del Comune di Pescara di richiedere il pagamento ai commercianti ed agli esercenti della città. L'associazione ricorda come ci siano state una serie di riunioni sull'argomento, con la promessa da parte del Comune di avviare una sanatoria di regolarizzazione.

Sembra quasi che si voglia infierire continuamente sulla categoria degli operatori commerciali che sono già gravati e tartassati da una miriade di tributi locali, in primis la tassa rifiuti, che stanno condannando a morte le piccole attività cittadine.

Nei prossimi giorni convocheremo gli operatori per avviare azioni a loro tutela finalizzate a scongiurare il pagamento delle assurde sanzioni applicate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa sull'installazione di tende e tendoni: i commercianti attaccano il Comune di Pescara

IlPescara è in caricamento