rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Pineta Dannunziana

Sviluppo urbano, la Regione stanzia 6.900.000 euro per il Comune di Pescara

Assegnati i fondi: serviranno per realizzare la pista ciclabile nella pineta dannunziana. In tutto verranno spesi 23 milioni per 4 progetti. D'Alfonso: "E' la prima volta che avviene un finanziamento di tale portata"

23 milioni di euro, dai Por Fesr 2014-2020, destinati a 4 progetti di sviluppo urbano sostenibile nelle quattro città capoluogo d'Abruzzo. Li ha presentati il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso. I fondi, con le quote di cofinanziamento dei quattro Comuni, raggiungeranno un importo complessivo di quasi 30 milioni di euro.

La ripartizione delle risorse vede il Comune di Pescara primo in graduatoria: riceverà il 30% dei fondi, pari a 6.900.000 euro. Serviranno per realizzare la pista ciclabile nella pineta dannunziana. Seguono Chieti, che otterrà il 27% delle risorse, 6.210.000 euro; L'Aquila, che riceverà il 23% dei fondi, 5.290.000 euro; Teramo, che si vedrà assegnare il 20% del finanziamento, 4.600.000 euro.

"E' la prima volta che avviene un finanziamento di tale portata. Questa misura terrà fuori dalla porta provvedimenti nel segno della spesa facile - avverte D'Alfonso - non si sprecheranno più i soldi per organizzare spalti riempiti da precariati illuminati".

Su 23 milioni complessivi, 16 milioni riguardano la mobilità, mentre 7 milioni serviranno per installare antenne wi-fi e sensori per il rilevamento dell'inquinamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo urbano, la Regione stanzia 6.900.000 euro per il Comune di Pescara

IlPescara è in caricamento