Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Strada Parchi rassicura: "Dopo la sentenza del Tar nessun aumento automatico delle tariffe"

La concessionaria delle autostrade A24 e A25 che interessano le regioni Lazio e Abruzzo interviene in merito alla questione della sentenza del Tar sull'aggiornamento tariffe. Una vicenda che ha causato polemiche e allarmi su presunti aumenti dei pedaggi

"La sentenza del Tar Lazio non comporta alcun automatico aumento delle tariffe". E' quanto si legge in una nota di Strada dei Parchi spa, concessionaria delle autostrade A24 e A25 che interessano le regioni Lazio e Abruzzo, in merito alla questione della sentenza del Tar sull'aggiornamento tariffe. Una vicenda che ha causato polemiche e allarmi su presunti aumenti dei pedaggi.

"La sentenza del Tar del Lazio del 21 luglio scorso, in base alla quale sono stati ipotizzati notevoli incrementi dei pedaggi autostradali di A24 e A25, in realta' impone unicamente al Ministero dei Trasporti di riconoscere gli investimenti contrattualmente previsti e realizzati da Strada dei Parchi nell'ammodernamento e nella sicurezza della rete di competenza nel 2015", si legge ancora nella nota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Parchi rassicura: "Dopo la sentenza del Tar nessun aumento automatico delle tariffe"

IlPescara è in caricamento