rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Padovano (Fipe): "No allo stop della somministrazione alcolici alle 24, si apra un confronto"

Il presidente chiede un tavolo di confronto all'ammininistrazione: "C'è un'altra norma di riferimento che permette di dare da bere fino alle 3, è quello il riferimento"

“Lo stop alla somministrazione di alcolici sul suolo pubblico dopo la mezzanotte sarebbe un provvedimento che penalizza tutto il comparto dei pubblici esercizi e sul quale chiediamo un immediato ripensamento anche alla luce delle norme in materia”. Interviene anche il presidente della Fipe-Concommercio Riccardo Padovano, chiedendo l'apertura di un tavolo operativo all'amministrazione comunale, su quello che è diventato un terreno di scontro tra esercenti e amministrazione e, in Comune, tra maggioranza e minoranza.

Per Padovano se proprio si deve avere un riferimento normativo, non è alla legge 125/20221 “a cui fanno riferimento i residenti per invocare lo stop alle 24”, afferma, ma è all'articolo 6 comma 2 del decreto legge 117 del 2007 modificato all'articolo 54 della legge 120 del 2010 “che prevede – sottolinea - che la somministrazione sia vietata dalle ore 3 alle ore 6 del mattino”.

Al di là delle norme, però, per il presidente Fipe la priorità è recuperare “un po' di serenità fra le parti contrapposte” e cercare, “ assieme all’amministrazione comunale. un giusto punto di equilibrio che contemperi le esigenze dei pubblici esercizi, che hanno il sacrosanto diritto di lavorare, con quello dei residenti”. “Il punto di equilibrio però – incalza - non può essere quello dello stop alla somministrazione di alcol alle 24 e neanche quello di ordinanze sugli orari penalizzanti come quella in vigore. Occorre invece pensare a regole condivise sull’organizzazione degli spazi e sul contenimento del rumore anche con pannelli fono-assorbenti. Come Fipe Confcommercio chiediamo quindi un tavolo operativo in cui portare proposte operative per superare le criticità esistenti ma che devono andare oltre le semplici limitazioni orarie che mortificano una delle zone più belle e attrattive di Pescara che sviluppa occupazione ed economia per il territorio”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padovano (Fipe): "No allo stop della somministrazione alcolici alle 24, si apra un confronto"

IlPescara è in caricamento