Giovedì, 18 Luglio 2024
Economia

Tavolo di confronto in prefettura per lo stato di agitazione della Clean Service

La Clean Service si occupa dei servizi di trasporto di pazienti, nonché di medicinali e altro materiale presso il Presidio ospedaliero di Pescara

Nella prefettura di Pescara si è tenuto un tavolo di confronto tra le parti per lo stato di agitazione del personale della Clean Service Srl.
Il tema dell'incontro è stata la situazione lavorativa del personale della "Clean Service srl", impegnata nei servizi di trasporto di pazienti, nonché di medicinali e altro materiale nell'ospedale di Pescara.

Hanno preso parte rappresentanti dell'ispettorato territoriale del lavoro, la Asl, l'azienda e la Filcams Cgil.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Nel corso dell'incontro, si è discusso della gestione organizzativa dei lavoratori in argomento. Nel dettaglio, è stata affrontata la questione della definizione delle mansioni e delle procedure di chiamata del personale, anche in relazione all'assunzione di responsabilità derivante dai delicati compiti che esso è chiamato a svolgere. Nella circostanza, la "Clean Service" ha accolto l'invito della prefettura ad approfondire, con il sindacato e con la Asl, quest'ultima in qualità di committente del servizio, le questioni gestionali e tecniche emerse nel corso della riunione.

Alla luce di ciò, il sindacato ha espresso la volontà di revocare lo stato di agitazione del personale, nelle more dell'ulteriore incontro che si terrà tra le parti in sede aziendale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tavolo di confronto in prefettura per lo stato di agitazione della Clean Service
IlPescara è in caricamento