rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Spesa per le mense scolastiche, a Pescara si pagano 330 euro al mese

Secondo il dossier di Cittadinanzattiva "Servizi in... Comune. Tariffe e qualità di nidi e mense", una famiglia abruzzese spende in media 345 euro mensili. Le tariffe restano invariate rispetto all'anno precedente

A Pescara, per usufruire del servizio di mensa scolastica, si spendono in media 330 euro al mese. Il quadro È quanto emerge dal 2° dossier "Servizi in...Comune. Tariffe e qualità di nidi e mense", diffuso da Cittadinanzattiva.

Le tariffe restano invariate rispetto all'anno precedente, ma a pesare, come nel resto d'Italia, sono in particolare le differenze tra i singoli capoluoghi di provincia.

Il dossier evidenzia che ogni famiglia abruzzese spende in media 345 euro al mese, con un bimbo al nido e un altro alla materna o primaria, rispetto ai 382 euro della media nazionale. Nello specifico, si pagano:

  • 275 euro per la retta dell'asilo (a livello nazionale la media è di 300 euro)
  • 70 euro circa per la mensa (la media nazionale è di 82 euro)

Nella nostra regione, inoltre, più del 60% dei bimbi delle scuole primarie e secondarie non dispone di un servizio mensa e quasi l'84% delle classi non è a tempo pieno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spesa per le mense scolastiche, a Pescara si pagano 330 euro al mese

IlPescara è in caricamento