menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola: rimborsi per i libri di testo disponibili fino al 15 dicembre

A partire da ieri, 5 ottobre, è possibile richiedere al Comune di Pescara il rimborso per i libri di testo scolastici. Potranno usufruire di questa agevolazione tutti coloro che compileranno gli appositi moduli entro il 15 dicembre ed hanno un reddito inferiore ai 10 mila euro

A partire da ieri, 5 ottobre, è possibile richiedere il rimborso per l'acquisto dei libri di testo scolastici. Lo ha fatto sapere il Comune di Pescara.

Per ottenere il contributo, occorre compilare gli appositi moduli disponibili presso la sede del Comune in Piazza Italia, nell'Ufficio Relazioni con il Pubblico, entro il 15 dicembre 2009.

Hanno diritto al rimborso tutti coloro che presentano i seguenti requisiti:


1) alunni che frequentano una scuola statale, paritaria o non statale dell’obbligo (media inferiore) e della secondaria superiore;
2) residenza nel Comune di Pescara
3) l’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) del nucleo familiare non è superiore a € 10.632,94

I documenti richiesti da allegare alla domanda sono:

1) l’attestazione ISEE rilasciato dai CAF — Centri di assistenza fiscale convenzionati
2) scontrini e fattura attestanti la spesa sostenuta


Il contributo vale sia per i libri nuovi che per quelli usati, non sono rimborsabili le spese riguardanti vocabolari, diari e materiale di cancelleria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento