Economia

Anche a Pescara lo sciopero nazionale dei lavoratori del comparto "Igiene ambientale"

La manifestazione di protesta, indetta dalle segreterie nazionali di Cgil, Cisl e Uil, si terrà giovedì 30 giugno davanti al palazzo della prefettura

Sciopero nazionale dei lavoratori del comparto "Igiene Ambientale", indetto dalle segreterie nazionali Cgil, Cisl e Uil, anche a Pescara.
Le segreterie provinciali delle tre organizzazioni sindacali manifesteranno unitariamente con una mobilitazione davanti al palazzo prefettizio.

L'appuntamento è dalle ore 10 alle 12 di giovedì 30 giugno.

A motivare lo sciopero l'articolo 177 del codice degli appalti che mette a rischio migliaia di posti di lavoro. I sindacati chiedono che governo e parlamento correggano immediatamente questa situazione. Questo articolo obbliga le aziende concessionarie a esternalizzare l'80 per cento di tutte le attività, anche nei casi in cui le stesse vengano svolte direttamente dal proprio personale. «Non possiamo assistere alla destrutturazione del settore che ha visto crescere soggetti industriali capaci con l'apporto fondamentale di professionalità importanti cresciute negli anni».  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Pescara lo sciopero nazionale dei lavoratori del comparto "Igiene ambientale"

IlPescara è in caricamento