Economia

Sambuceto, nel 2012 chiuderà il centro Procter & Gamble

Nel 2012 chiuderà il centro di ricerca della Procter & Gamble di Sambuceto; i 130 ricercatori della struttura verranno trasferiti in altre sedi sparse nel resto del mondo

Brutte notizie per il polo industriale e tecnologico di Sambuceto.

Nel 2012, infatti, chiuderà il famoso centro di ricerche della Procter&Gamble, dove attualmente lavorano 130 ricercatori che studiano materiali destinati alla produzione di pannolini ed altri prodotti assorbenti per l'igiene.

I ricercatori, in realtà non perderanno il posto di lavoro, ma verranno trasferiti in altre sedi sparse per il mondo.

Subito è arrivata la reazione del segretario della Cgil Chieti Marchioli, che parla di una situazione molto difficile: "Quando le multinazionale prendono una decisione, non c'è modo di fargli cambiare idea".

Intanto il presidente della Provincia di Chieti Di Giuseppantonio ha chiesto l'intervento del presidente Chiodi e del Ministero per scongiurare l'ennesima "fuga di cervelli" dal territorio abruzzese ed italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sambuceto, nel 2012 chiuderà il centro Procter & Gamble

IlPescara è in caricamento