rotate-mobile
Economia

Task force in ausilio dei cittadini di Contribuenti Abruzzo per l'avvio dei saldi invernali

I volontari dell'associazione dei consumatori saranno al fianco dei cittadini/clienti per l'avvio dei saldi in programma da venerdì 5 gennaio

Task force in ausilio dei cittadini da parte dell'associazione dei consumatori Contribuenti Abruzzo per l'avvio dei saldi invernali in programma da venerdì 5 gennaio.
«Abbiamo deciso di istituire una task force di volontari che, durante il periodo dei saldi, si mischieranno ai cittadini, nell’area Pescara-Chieti, in cerca di occasioni e buoni affari», dice Donato Fioriti, presidente dell'associazione dei consumatori Contribuenti Abruzzo (Cruc Regione Abruzzo).

«Ricordiamo», spiega Fioriti, «di richiedere sempre lo scontrino fiscale e verificare il vecchio prezzo e la scontistica dei saldi. I contribuenti che non si assicurano lo scontrino fiscale sono doppiamente danneggiati dalla mancata emissione dello stesso. Non possono denunciare la eventuale speculazione sui prezzi e non possono cambiare il prodotto se difettato».

Così prosegue Fioriti: «Abbiamo percezione da parte del consumatore, di una sorta di attendismo nell’acquisto, forse anche perché frenato dal timore di prendere delle fregature. Ciò potrebbe portare a una flessione considerabile nell’acquisto stesso. Si deve evitare di passare da un eccesso all’altro: dall’acquisto incauto al mancato acquisto. A costo di essere controcorrente possiamo dire che i commercianti abruzzesi hanno dimostrato nel tempo che ci si può fidare di loro, ma  ci possono essere minoranze marginali che gettano ombre sull’intera categoria e solo a queste bisogna prestare attenzione. Il nostro obiettivo è di tutelare i cittadini, ma anche i commercianti onesti, da valorizzare, rispetto a coloro che scorrettamente possono svolgere concorrenza sleale».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Task force in ausilio dei cittadini di Contribuenti Abruzzo per l'avvio dei saldi invernali

IlPescara è in caricamento