menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, sì alla legge per gli interventi dei balneatori sulla costa

Il Sib Abruzzo plaude al provvedimento che permetterà ai privati di poter eseguire interventi a difesa della costa

Arriva il sì della giunta regionale alla delibera che consentirà ai balneatori di eseguire interventi in difesa della costa. Soddisfatto il presidente del Sib Abruzzo Padovano, che parla di un passo fondamentale per salvaguardare le spiagge in una compartecipazione fra pubblico e privato. Fino ad ora infatti i balneatori non potevano eseguire interventi di questo genere sul demanio:

Ringrazio da una parte l'assessore regionale De Annuntiis, con tutta la struttura regionale, ed in primis Franco Gerardini e do atto al Consorzio Dannunziano, cui fanno parte gli stabilimenti balneari Lido delle Sirene, La Mila, La Lucciola, Aurora e Ippocampo, perché la loro grande tenacia è servita a far passare il principio che se un imprenditore balneare vuole volontariamente manutentare a proprie spese l'area in concessione, nonché l'area prospiciente la concessione dove sono ubicate le difese tradizionali, può farlo.

Padovano ha ribadito l'importanza di considerare il balneatore come un valore aggiunto per il territorio, con un provvedimento che da un alto permetterà di agevolare la Regione per la tutela della costa, e dall'altro ai balneatori di evitare i gravi danni subiti per anni a causa dell'erosione costiera.

BALNEATORI, PROROGA DI 15 ANNI PER LE CONCESSIONI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

  • Attualità

    VIDEO | Contagi in calo, Marsilio: "La provincia di Pescara è quasi zona bianca"

  • Sport

    Atletica, nel weekend allo stadio il 1° meeting 'Città di Pescara'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento