Economia

La Regione investe 21,2 milioni sul porto di Pescara

Il maxi-fondo è stato ottenuto dalla giunta Marsilio all’interno della programmazione delle opere da finanziare con la legge di bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019

La Regione investe 21,2 milioni sul porto di Pescara. Il maxi-fondo è stato ottenuto dalla giunta Marsilio all’interno della programmazione delle opere da finanziare con la legge di bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019. Con questi soldi si potrà dare copertura economica alle opere di deviazione del porto canale. Esulta il presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri:

“Una vera conquista politica e amministrativa se consideriamo che lo stanziamento non c’era nella versione originaria della bozza di decreto ministeriale, ed è stato inserito solo grazie all’intenso lavoro portato avanti dallo stesso Governatore Marsilio con il Sottosegretario alle infrastrutture e ai trasporti Umberto D’Annuntiis. Un successo amministrativo che traccia la strada per il futuro sviluppo del nostro scalo”.

Soddisfatto anche il sindaco Carlo Masci, che ha parlato di “un passo concreto per la rinascita e la piena funzionalità del porto di Pescara. L’intervento della Regione Abruzzo, che ha ottenuto un investimento statale da 21,2 milioni di euro, merita un plauso per aver riportato all’attenzione nazionale i problemi e le potenzialità di sviluppo dello scalo marittimo pescarese”. Con quest'ultimo finanziamento, spiega il sindaco, “si completa la provvista finanziaria che consentirà di riportare presto Pescara a essere un’importante città di riferimento nel medio Adriatico, dal punto di vista commerciale e turistico e dell’interscambio nazionale e internazionale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione investe 21,2 milioni sul porto di Pescara

IlPescara è in caricamento