Economia

Rating Comune Pescara scende ad A-, il commento del sindaco

Il sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, ha commentato la decisione dell'Agenzia statunitense Finch di portare il rating del Comune da A+ ad A-, come accaduto per moltre altre città italiane

Il  sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, ha commentato la decisione dell’Agenzia statunitense Finch di portare il rating del Comune da A+ ad A-, com’è accaduto per tutte le altre città che erano nella pole position dell’Agenzia.

Mascia ha spiegato che il taglio del rating del comune di Pescara è stato determinato dal taglio dello stesso rating all’intero Paese, e non da un presunto peggioramento degli aspetti economici dell’Ente, che anzi continua a caratterizzarsi per una notevole capacità nel contenimento dei costi e delle spese.

Il primo cittadino ha tenuto inoltre a precisare che questa motivazione è stata ufficializzata nel proprio dispositivo dalla stessa Agenzia che non ha infatti presentato osservazioni al sistema economico del Comune di Pescara.

In buona sostanza la città di Pescara non poteva mantenere un rating superiore a quello dello Stato di appartenenza anche se, nello specifico, il Comune di Pescara non ha evidenziato peggioramenti degli aspetti economici. ''Purtroppo nel giudizio inerente Pescara e la nostra gestione economica, pesa però il giudizio generale sul paese che non poteva non determinare ripercussioni a livello locale'', ha infine concluso il sindaco Mascia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rating Comune Pescara scende ad A-, il commento del sindaco

IlPescara è in caricamento