rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Economia

Ranieri (Cgil) sulla Nuova Pescara: "Attenti a rigenerazione urbana"

Il segretario generale della Cgil Abruzzo Molise, Carmine Ranieri, ricorda come "nelle città che si consumano oggi le disuguaglianze"

«Attenti a rigenerazione urbana, è nelle città che si consumano oggi le disuguaglianze».
A dirlo in riferimento alla costituzione della Nuova Pescara, come riferisce Ansa Abruzzo, è Carmine Ranieri, segretario generale della Cgil Abruzzo Molise, a margine del convegno "Ripartire dalle città - Verso la Nuova Pescara" promosso dal sindacato.

Questo quanto aggiunge Ranieri: «Siamo molto attenti alla rigenerazione urbana delle città, perché è proprio nella città che si consumano le disuguaglianze del nostro tempo che stanno aumentando, tra quartieri dormitorio e quartieri caratterizzati da degrado e insicurezza. Rigenerare la città significa eliminare le disuguaglianze e dare anche benessere ai cittadini. Si può fare molto. Negli ultimi anni abbiamo lasciato decadere la città. Si pensi all'edilizia residenziale pubblica, che è in uno stato di abbandono e non si fanno investimenti, ma si pensi anche all'inquinamento. Oggi abbiamo un'opportunità: il Pnrr mette a disposizione molte risorse. Abbiamo un'occasione, che non possiamo permetterci di perdere. Questa occasione ci consente di riavere città vivibili, di migliorare il benessere delle persone e di eliminare o ridurre le disuguaglianze».

Riguardo alla Nuova Pescara, secondo Ranieri non bisogna andare nella direzione di un «mero accorpamento», ma piuttosto «l'accorpamento va visto come strumento utile per poter arrivare a pensare una nuova città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ranieri (Cgil) sulla Nuova Pescara: "Attenti a rigenerazione urbana"

IlPescara è in caricamento