rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Economia Città sant'angelo

Presentato a Londra il matrimonio in Abruzzo

Presente in prima linea di operatività la città di Pescara con la Gba Group Welcome Travel Store, che da tour operator appoggia il progetto "Matrimonio nel Borgo"

La tre giorni del Word travel market di Londra è stata per la nostra regione una prima importante: uno stand all’Excel London nel quale, per dirlo con le parole di Francesca Schunk, presidente di Wedding Bureau, “abbiamo cominciato a spiegare ai buyer che l’Abruzzo esiste”.

Il mercato vasto e ricco, che vede l’Italia come una delle più corteggiate mete di wedding destination, è infatti quasi totalmente occupato da Toscana, laghi e Costiera Amalfitana, con l’Abruzzo che si è ritagliato un misero 1% del mercato, ma che di potenzialità ne ha forse come e più degli altri.

Presente in prima linea di operatività la città di Pescara con la Gba Group Welcome Travel Store, che da tour operator appoggia il progetto "Matrimonio nel Borgo" in questa importantissima prima occasione a livello internazionale.

“Quello che siamo andati a proporre – spiega la Schunk – è una wedding destination autentica: il matrimonio nel borgo è un progetto che propone una meta turistico-matrimoniale dove non si vende una location, ma un posto autentico, con gente che ci vive e che conserva antiche tradizioni legate al ‘sì’. Nella rete ci sono già Città Sant’Angelo, Scanno e Navelli, ma le possibilità di sviluppo sono enormi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato a Londra il matrimonio in Abruzzo

IlPescara è in caricamento