menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentato il Piano triennale, Mascia: "364 milioni per una città nuova"

Il sindaco Albore Mascia ha presentato il Piano Triennale per la città di Pescara. Circa 364 milioni di spesa complessiva, di cui 86 per interventi immediati a partire dal 2010. Fra le grandi opere previste, un grande sottopasso in Corso Vittorio Emanuele, parcheggi interrati e multipiano e case popolari

Il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ha presentato ieri, nel corso di una conferenza stampa, il Piano Triennale della città, per il trienno 2010/2012.

Circa 365 milioni di euro di spesa complessiva, con una partecipazione significativa dei privati. Per il solo 2010, sono previsti interventi per 86 milioni di euro.

Un piano che riguarda praticamente l'intero territorio cittadino, a partire dalla questione dei parcheggi, una delle problematiche più sentite dai pescaresi.

Verranno realizzate grandi aree di parcheggio per l'interscambio, in modo che i cittadini possano lasciare la propria auto per arrivare in centro con i mezzi pubblici.

I parchegghi, interrati o multipiano, verranno costruiti in Piazza Primo Maggio, alla Madonnina, all'ex Fea ed in via Ostuni.

Grandi investimenti anche per riqualificare sia il centro cittadino,  con interventi nella zona di Piazza Salotto, che in periferia.

Fra le opere importanti c'è anche il sottopasso fra via Teramo e via Michelangelo, in pieno centro, per permettere una pedonalizzazione delle vie e delle zone centrali della città ed il Teatro che sorgerà nella zona dell'area di risulta.

Inoltre, sono stati stanziati 150 mila euro per lo studio di fattibilità del tunnel sotto le due riviere, progetto voluto da Teodoro e sul quale verranno effettuati studi approfonditi.

Mascia ha illustrato, insieme alla Giunta, l'intero documento, ricordando come sia condiviso pienamente da tutte le forze politiche che compongono la coalizione di governo: "Ci sono stati confronti, discussioni e proposte, ma sempre sui contenuti e sulle proposte, non sulle poltrone"
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento