rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Economia

Premiati i balneatori abruzzesi più longevi, 12 sono di Pescara e 3 di Montesilvano

Sono 22 i “Balneatori Longevi” che ben rappresentano, oggi come anche in passato, queste realtà imprenditoriali e contribuiscono al mantenimento di una continuità generazionale di attività

Sono 22 gli imprenditori balneari abruzzesi, sui circa 250 associati, che sono stati premiati nel palazzo Sirena di Francavilla al Mare come i più longevi.
La consegna dei riconoscimenti è avvenuta, alla presenza delle autorità civili e militari, nell'ambito della presentazione della web serie Tv denominata “La Compagnia del Mare - Lifeguard”, promossa dall’omonimo consorzio, per la sensibilizzazione della collettività alla sicurezza della vita umana in mare.

L’evento, rinviato più volte nel corso degli ultimi anni a causa del Covid-19, è stato realizzato per ringraziare i “Balneatori Longevi” che ben rappresentano, oggi come anche in passato, queste realtà imprenditoriali e contribuiscono al mantenimento di una continuità generazionale di attività, punto di riferimento del nostro territorio invidiatoci in altre Regioni e Paesi. «È stata l’occasione per complimentarci pubblicamente per quanto queste persone hanno fatto nel corso di decenni, non solo per l’intero comparto, ma per lo sviluppo turistico dell’Abruzzo e l’incremento del Pil italiano», dice Riccardo Padovano, presidente del Sib Confcommercio.

Questo l’elenco completo degli imprenditori balneari premiati: Ernano Perletta del Lido “Lo Squalo” di Cologna Spiaggia, Nicola Corradetti del “Camping Nino” di Cologna Spiaggia, Carmine Serafini del Lido “I Due Fratelli” di Pineto, Concetta Faraone del Lido “Nausica Beach” di Francavilla al Mare,Fulvio Di Giuseppe del Lido “Nautilus” di Francavilla al Mare, Romolo Paciocco del Lido “Mambo” di Francavilla al Mare, Rosina Matricardi del Lido “Rosa dei Venti” di Francavilla al Mare, Antonio Silvestri del Lido “La Saturnia” di Montesilvano, Arturo Piovillico del Lido “Lo Smeraldo” di Montesilvano, Guglielmo Padovano Lacchè del Lido “Gente di Mare” di Montesilvano, Antonio Sebastiani del Lido “San Marco” di Pescara, Donata Lamonaca del Lido “La Paranza” di Pescara,Donato Torello del Lido “Onda Marina” di Pescara, Edda Alessandrelli del Lido “Il Moro - Pinalba” di Pescara, Fermonte Sterlecchini del Lido “Acapulco” di Pescara, Franca Spina del Lido “La Tramontana” di Pescara, Franco Vianale del Lido “Cavallino Azzurro” di Pescara, Gabriele Ammazzalorso del Lido “L’Ammiraglia” di Pescara, Gino Renzetti del Lido “Le Antille” di Pescara,Luigi Malatesta del Lido “La Perla Rosa” di Pescara, Teresa Sciascia del Lido “Le Naiadi” di Pescara eVincenza D’Alessandro del Lido “Trieste” di Pescara.”

Così Cristian Di Santo, presidente della Compagnia del Mare Lifeguard: «La serie web tv nasce per sensibilizzare l’opinione pubblica sui pericoli del mare, rappresentare le bellissime località costiere, raccontare le esperienze di vita dei ragazzi che intraprendono tale percorso formativo, illustrare l’organizzazione che si cela dietro i Bagnini di salvataggio e raccontare l’amore che i titolari dei stabilimenti balneari hanno verso i bagnanti. Le serie web Tv sarà pubblicata a partire da oggi, le prime tre puntate a cadenza settimanale e a seguire una al mese. In futuro autorizzazioni permettendo sono previste nei copioni della serie anche
interventi di soccorso della Guardia Costiera e altre autorità di polizia marittima e sanitarie».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiati i balneatori abruzzesi più longevi, 12 sono di Pescara e 3 di Montesilvano

IlPescara è in caricamento