rotate-mobile
Economia

Porto di Pescara, Padovano (Sib): "Puntiamo alla bandiera blu"

Il presidente della Sib-Confcommercio di Pescara ha risposto ad una domanda sull'importanza del taglio della diga foranea a margine del sopralluogo al relativo cantiere effettuato ieri

"Per la marineria è la sicurezza e la navigabilità, ma non solo per quello, perché a Pescara sarà ridata la balneabilità e sicuramente perché ci possiamo candidare, e ci candideremo, per ottenere la bandiera blu".

Lo ha detto il presidente della Sib-Confcommercio di Pescara, Riccardo Padovano, rispondendo ad una domanda sull'importanza del taglio della diga foranea di Pescara a margine del sopralluogo al relativo cantiere effettuato ieri.

"Tecnicamente significa - ha spiegato Padovano - che il fiume Pescara non va più a nord così come l'ha fatto per 17 anni, ma sicuramente troverà il largo, va a mare, quindi se ci sono delle sostanze leggermente inquinanti, diciamo le cosiddette 'non balneabili', sicuramente a questo punto l'effetto della non balneabilità di Pescara viene debellato. Quindi quando Pescara ha il suo mare balneabile, l'Abruzzo ha il suo mare balneabile".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Pescara, Padovano (Sib): "Puntiamo alla bandiera blu"

IlPescara è in caricamento