menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Popoli: oltre mille perizie per il terremoto ancora in sospeso

Il sindaco Castricone lancia l'allarme:"Sono molti gli edifici inagibili che non hanno ancora avuto una perizia da parte della Protezione Civile, altre 1000 perizie sono ancora in sospeso"

Ad un mese e mezzo dal terribile sisma che ha colpito L'Aquila ed i comuni limitrofi, ci sono intere cittadine, come Popoli, dove, nonostante i danni siano stati ingenti, devono ancora essere svolte moltissime perizie da parte della Protezione Civile.

Secondo il sindaco Castricone, sarebbero oltre mille gli edifici ed attività commerciali in attesa di una perizia da parte degli esperti per ottenere l'agibilità. Lo stesso primo cittadino lancia un allarme alle istituzioni regionali e nazionali, affinchè Popoli venga urgentemente aiutata e visitata dalla Protezione Civile.

  sarebbero oltre mille gli edifici ed attività commerciali in attesa di una perizia  
"Sono oltre 20 i negozi ed attività commerciali cancellate, sette chiese e diverse scuole sono inagibili, oltre al Comune; la situazione di emergenza dopo la scossa è passata, ed i soccorsi sono stati eccellenti, ma ora occorre un intervento immediato per iniziare la ricostruzione e dare una spinta all'economia locale che è praticamente ferma" ha detto Castricone.

Il sindaco prosegue lamentando l'assenza di contatti ed informazioni certe per iniziare i lavori di recupero delle abitazioni private, anche dalle istituzioni locali, come la Regione e la Provincia, che invece dovrebbero muoversi per prime dimostrando una vicinanza concreta ai cittadini nel difficile e lungo periodo della ricostruzione.

Popoli, con oltre 6 mila abitanti, è uno dei Comuni più popolati interessati dal sisma, e rappresenta un nodo cruciale per tutta l'economia della zona, già messa a dura prova dalla crisi economica globale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento