Piano Spiaggia, Confesercenti denuncia: "Ci hanno escluso"

Il sindacato Fiba/Confesercenti dei balneatori denuncia l'assenza di informazioni e contatti da parte del Comune di Montesilvano in merito alla modifica del Piano Spiaggia. I balneatori sottolineano dal mese di marzo sono in attesa di avere delle risposte

Il Fiba/Confesercenti, sindacato dei balneatori, continua a denunciare l'assenza di contatti da parte dell'amministrazione comunale di Montesilvano in merito alle modifiche del Piano Spiaggia.

Sarebbe infatti questione di giorni l'approvazione delle modifiche del Piano, che non sarebbe stato concertato con l'associazione di categoria, che lo scorso 31 marzo aveva inviato una nota all'assessore Di Giacomo con le proposte ed i commenti del Fiba.

"Nonostante le promesse fatte nei mesi scorsi, dove si annunciava un contatto diretto per valutare con gli amministratori le nostre proposte e la loro fattibilità, ora scopriamo che una bozza del Piano è stato elaborato in gran segreto all'interno delle stanze del palazzo comunale, senza che nessuna delle nostre proposte sia stat accolta.

"L’amministrazione continua a non volerci convocare, dando ascolto alle esigenze di qualche singolo imprenditore. Ma se Montesilvano vuole crescere davvero, deve tutelare l’interesse generale della categoria che rappresenta il settore nevraligco dell’industria turistica di Montesilvano. È impensabile che un Comune cambi il Piano Spiaggia senza il minimo coinvolgimento dei balneatori" concludono i balneatori del Fiba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento