Economia

Pescara, Telecom: 15 posti di lavoro a rischio, interviene Pignoli

Il consigliere comunale di Futuro e Liberà Pignoli interviene in merito alla questione del possibile licenziamento di 15 dipendenti Telecom a Pescara. Pignoli ha chiesto un incontro col Prefetto

Il consigliere comunale di Futuro e Liberà Pignoli interviene in merito alla questione del possibile licenziamento di 15 dipendenti Telecom a Pescara.

Pignoli, infatti, ha fatto sapere che questi lavoratori, da un giorno all'altro, si sono ritrovati con la comunicazione della chiusura del proprio ramo aziendale a Pescara, con lo spostamento al call center 1878 dove fra l'altro ci sono già esuberi con possibile cessione all'esterno del servizio.

Per questo, il consigliere ha chiesto un incontro col Prefetto ed ha presentato un ordine del giorno urgente al consiglio comunale.

E’ evidente che tale scelta prelude alla Cassa Integrazione tra qualche anno. Il progetto di Telecom è di cedere il call center al Telecontact. Prima eravamo un Centro direzionale con un Direttore e affiliati, oggi non abbiamo più nulla e stiamo cedendo servizi a favore delle Marche. Se occorre tagliare le spese, ci chiediamo perché hanno scelto di cominciare da Pescara che può vantare personale altamente specializzato”. ha detto il consigliere di Fli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Telecom: 15 posti di lavoro a rischio, interviene Pignoli

IlPescara è in caricamento