rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Pescara "da record": è la città abruzzese in cui l’automobile si usa di più

La nostra città detiene il primato in tutta la regione relativamente all’utilizzo della macchina per più giorni l’anno. E' quanto emerge dall’Osservatorio UnipolSai sulle abitudini al volante degli italiani nel 2016

“Nel 2016 sono aumentati i km medi annui percorsi in Abruzzo: gli abruzzesi hanno percorso in media 300 km in più rispetto al 2015. È, inoltre, aumentata la frequenza di utilizzo dell’automobile, da 287 a 294 giorni. Un incremento che rappresenta un ulteriore indizio della ripresa economica del Paese”.

E' quanto afferma Enrico San Pietro, Condirettore Generale Assicurativo UnipolSai, a commento dell’Osservatorio UnipolSai sulle abitudini al volante degli italiani nel 2016. L’Osservatorio è stato realizzato in seguito all’analisi dei dati di circa 3,4 milioni di automobilisti assicurati UnipolSai che installano la scatola nera sulla propria autovettura, settore nel quale la compagnia è leader in Italia e in Europa per numero di apparecchi installati.

Secondo i dati di UnipolSai Assicurazioni in Abruzzo, nel 2016, si sono percorsi in media 13.175 km annui (298 km in più rispetto al 2015), valore superiore di circa 650 km rispetto a una media nazionale di 12.522 km annui. Nella nostra regione si tende a utilizzare l’auto per 294 giorni l’anno (7 giorni in più rispetto al 2015) contro una media nazionale di 290 giorni.

Gli abruzzesi trascorrono 1 ora e 30 minuti al giorno in automobile, 1 minuto in più rispetto al 2015, ma ben 10 minuti in più rispetto al 2013, guidando a una velocità media di 29,9 km/h, in linea con i 30,2 km/h registrati nel 2015 e con la media nazionale di 29 km/h.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara "da record": è la città abruzzese in cui l’automobile si usa di più

IlPescara è in caricamento