Martedì, 21 Settembre 2021
Economia

Pescara, pagamento Tarsu: in arrivo gli avvisi di pagamento

L'amministrazione comunale, con l'assessore Filippello, ha fatto sapere che a giorni partiranno oltre 57 mila avvisi di pagamento ordinari per la riscossione della Tarsu, la tassa sui rifiuti

Nei prossimi giorni i cittadini di Pescara inizieranno a ricevere gli avvisi di pagamento ordinari della Tarsu, la tassa sui rifiuti.

Lo ha fatto sapere l'assessore Filippello, aggiungendo che sono quasi 58 mila gli avvisi inoltrati alle Poste. L'assessore ha aggiunto che non ci saranno sanzioni per coloro che riceveranno in ritardo il bollettino a causa dell'enorme mole di cartelle da inviare da parte delle Poste.

"Cominciamo col dire subito che anche quest’anno a Pescara non aumenteremo la Tarsu, che resterà ferma allo 0,49 per cento, grazie all’intensa lotta all’evasione per omessa o infedele denuncia condotta negli ultimi due anni e mezzo. Una lotta che, sono certo, per il 2012 ridurrà la percentuale stessa dell’evasione dal 30 al 15 per cento. Una battaglia che ovviamente continuerà per l’intero anno. " ha detto Filippello, ricordando che c'è la possibilità di rateizzare il pagamento in quattro tranche, con scadenze al 31 marzo, 31 maggio, 31 luglio e 30 settembre.

Tutti i cittadini che volessero chiedere informazioni circa i bollettini ordinari ricevuti potranno rivolgersi oltre che all’Ufficio Tributi, anche all’Urp del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, pagamento Tarsu: in arrivo gli avvisi di pagamento

IlPescara è in caricamento