rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia

Pescara, bollette d'oro: mille euro al mese di acqua per un ristorante

Confcommercio non ci sta e con il presidente Ardizzi chiede un incontro con Ato e Aca al fine di avere una revisione delle tariffe per esercizi ed attività commerciali cittadini. "Bollette insostenibili"

Confcommercio ha chiesto un incontro immediato con Ato e Aca per una revisione delle tariffe dell'acqua per le attività ed esercizi commerciali in città.

Le bollette infatti per un ristorante di media grandezza possono arrivare anche fino ai 1000 euro al mese, un costo insostenibile se si considerano anche tutte le altre bollette ed utenze.

A parlare è il presidente della Confcommercio Pescara Ardizzi: "Sarebbe pertanto logico prevedere delle agevolazioni per questo tipo di utenze ed invece le tariffe sono tra le più care in assoluto ed arrivano a sfiorare i tre euro a metro cubo. Tra l’altro attività similari, come gli agriturismo, prevedono tariffe molto molto inferiori. Non capiamo questo accanimento contro un settore che viene costantemente vessato come una gallina dalle uova d’oro con tariffe assurde sia per la raccolta rifiuti che per acqua e luce." aggiungendo che ormai gli esercizi pubblici sono allo stremo a causa della crisi e dell'aumento costante dei costi di gestione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, bollette d'oro: mille euro al mese di acqua per un ristorante

IlPescara è in caricamento