rotate-mobile
Economia

Aumentano i percettori del reddito di cittadinanza in Abruzzo, sono più di 9 mila in provincia di Pescara

Registrato un aumento del 4,1 per cento rispetto al 2020 nella nostra regione in base ai dati diffusi dall'Inps

Aumenta in Abruzzo il numero di coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza.
Sono infatti 32.244, nel periodo gennaio-settembre 2021, i percettori del reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza, per un totale di 66.501 persone coinvolte considerando i nuclei familiari, come riferisce Ansa Abruzzo.

L'aumento, rispetto al 2020, è pari al 4,1%.

Sono 10.116, inoltre, coloro che nel corso di quest'anno hanno percepito almeno una mensilità di reddito di emergenza, come indica il report dell'osservatorio regionale dell'Inps Abruzzo che contiene dati aggiornati al secondo quadrimestre 2021. Nello specifico, i percettori del reddito di cittadinanza sono 28.972 (+4,3% rispetto al 2020), per un totale di 62.800 persone coinvolte, mentre i percettori della pensione di cittadinanza sono 3.272 (+1,9%), per un totale di 3.701 persone coinvolte considerando il nucleo familiare. A livello provinciale, in prima posizione c'è Pescara, con 9.107 percettori di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza (+4,5%), seguita dal Chietino (8.444, +3,7%), dall'Aquilano (8.100, +4%) e dal Teramano (6.593, +4,3%).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano i percettori del reddito di cittadinanza in Abruzzo, sono più di 9 mila in provincia di Pescara

IlPescara è in caricamento